Il #mercato dell’arte mi ha anticipato [#riflessione]

Parlavo proprio pochi giorni fa di come cercare di capire cosa sta accadendo nel mercato dell’arte e arriva in soccorso un articolo tratto da La Lettura del Corriere della sera a firma di Damiano Fedeli.

La sua analisi consiste nel mettere in evidenza la vendita da parte dei musei di alcuni pezzi di valore per sopravvivere a questa ondata di Covid anche a tutela dei propri dipendenti, visto il blocco turistico, la chiusura degli spazi e la prospettiva di visione momentaneamente occlusa sul futuro.

Quello che si nota è che si vuole spingere a una movimentazione di opere da reinserire nel mercato dell’arte tramite le aste.

Il punto è che il tema è complesso e varia da istituto a istituto. Si tratta di una normale attività per molti musei internazionali, mentre per quelli italiani, viste le normative vigenti, la questione è rigida e complessa.

A questo punto potrebbe essere utile, per il nostro paese, rivedere la normativa o è giusto mantenere salda la tutela del patrimonio culturale?

Lo scenario non è dei migliori, non resta che attendere che passi questo vento per capire dove sia il giusto orientamento.

Chi sono? https://amaliatemperini.com/about/

Se vuoi supportare il blog con un caffé: Buy Me a Coffee at ko-fi.com Iscriviti al blog nella casellina in basso a destra della homepage: www.amaliatemperini.com | www.atbricolageblog.com Seguimi su: Twitter

http://www.twitter.com/atbricolageblog | https://www.instagram.com/atbricolageblog/ Instagram Per richieste:

atbricolageblog@gmail.com
Nel rispetto del provvedimento emanato dal garante per la privacy in data 8 maggio 2014 e viste le importanti novità previste dal Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR”, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016 (qui) oppure leggere la Privacy Police di Automattic http://automattic.com/privacy/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...