Pasta, salsiccia e zafferano, al forno.

cucina, vita

Buongiorno! Le forze cosmiche del mondo stamattina m’invitano a parlare di cucina.
Ecco perché ho intenzione di postare una ricettina non leggerissima, possibilmente da evitare a cena. Per esperienza personale vi dico che è ottima, ma che con l’unione vespertina poco s’addice, soprattutto alla digestione.

Pasta al forno con besciamella, salsiccia e zafferano.

Ingredienti:

1 cipolla
2 salsicce fresche
prezzemolo tritato
una grattatina di pepe
2 bustine di zafferano
200 ml di besciamella
200 gr di pasta (mezze maniche o rigatoni)
parmigiano grattugiato

(Valida per 2 persone)

Procedimento:

Prima di tutto porre l’acqua per la pasta a bollire; dopo una decina di minuti iniziate a preparare la salsiccia a questa modo: mettete a soffriggere la cipolla  – metà o quanta ne volete – con un po’ di olio evo e un goccino d’acqua; quando vedete che è diventata trasparente, buttateci dentro le due salsicce fresche sminuzzate; gettateci a questo punto anche la grattata di pepe e i due cucchiai di prezzemolo tritatissimo. Lasciate cucinare, e quando vedete che può essere pronta – cioè quando è diventata scura – assaggiate e valutate la consistenza secondo le vostre preferenze.

Fatto questo procedimento, prendete 2 cucchiaini (o poco più) di acqua calda, versateci dentro il contenuto delle bustine di zafferano, lasciate sciogliere e unite successivamente alla besciamella – così da farla diventare cromaticamente gialla.

Versate la pasta, lasciatela cuocere per il tempo necessario, tiratela fuori e ripassatela in padella con le salsicce cotte a puntino e ben aromatizzate; versate la besciamella insaporita con zafferano, girate bene facendo rapprendere il tutto – mi raccomando a fornello spento.

Prendete una placca, imburratela leggermente e versateci la pasta ben amalgamata. Prima di infornare lanciate una spruzzatina di parmigiano sopra, lasciate dorare tutto 10 minuti a 180° girando di tanto in tanto.

Et voilà, il must have della settimana è servito! 

Buon appetito!