Mondo crudele [dolce a casaccio]

In preda a una crisi post studio cosa si fa? Si prendono 3 cucchiai di farina, 4 cucchiai di zucchero, 1 bustina di vanillina, 500 gr di latte, 1 buccia di limone da grattugiare e si inizia a pensare a qualcosa per svoltare la serata.

Il primo step è la preparazione: l’unione dei primi elementi elencati (farina, zucchero, vanillina); del secondo – il latte, da versare a filo in modo tale da far amalgamare tutto senza grumi; e, infine, del terzo – la buccia di limone grattugiata e unita al composto.

Si accende il fornello più piccolo; si mescola lentamente con un cucchiaio di legno fino a farlo diventare una crema densa, e si spegne tutto in attesa del il raffreddamento.

Ho tirato fuori bicchieri da grappino; ho tritato dentro dei biscotti sconsiderati alternandoli a strati suddivisi di crema; ho versato su un po’ di zucchero di canna assieme a un goccettino di Borghetti; poi mangiato e piaciuto.

Ecco il dessert!
Speriamo sia buono anche per voi!


12 pensieri su “Mondo crudele [dolce a casaccio]

  1. Io l’altro giorno ho fatto qualcosa del genere, mi è uscita fuori una ciambella buonissima che però non potrò più rifare perché non ricordo assolutamente le dosi….
    Beh tu invece ricordi benissimo le dosi duuunque proverò a fare il tuo dessert in questi giorni di studio matto e disperato!!!!!!

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...