The rain – stagione 3 [#commento]

Stanotte ho finito The Rain, la stagione 3, quella finale. Per chi non conosce la serie, la produzione è danese.

La storia raccontata è di uno strano virus che si è abbattuto e ha decimato la società attraverso la pioggia.

Il protagonista è Rasmus, portatore sano del virus, impiantato da suo padre da un centro di sperimentazione nascosto nei meandri della terra.

Rasmus è protetto da sua sorella Simone e un gruppo di fedeli amici che lotteranno assieme per salvare le sorti del mondo.

Alla base di questa struttura, manco a dirlo, esiste l’amore. La protezione di una sorella verso il fratello, ma anche la passione verso Sara, una persona che a un certo punto muore, guiderà il comando della coppia, sulla volontà dell’armonia delle cose.

La serie è interessante, l’argomento (il virus) è strettamente collegato alla natura dell’uomo, si impossessa di lui e contamina le piante. È un linea con tutte le ricerche che stanno venendo fuori nei campi della neurobiologia vegetale.

A dire la verità mi sarei aspettata di più, visto il tema trattato, ma si è rilevato un inaspettato – quasi banale – lieto fine. La terza stagione perde di molto.

Per certi versi è narrata con molta velocità, come se per finire avessero dovuto raccontare i canonici drammi di una tragedia amorosa e giustificare quanto quel protagonista immondo fosse in realtà una vittima, buona e magnanima.

Poverino, per essere una brava persona ha bisogno del sostegno di una donna che si sostituisce alla sorella, una donna che lui ricostruisce a sua immagine e somiglianza e che completerà il suo percorso esplodendoci assieme per ottenere un nuovo fiore!

Che cosa romantica, ma anche no! 💥

Commento a prima stagione, qui
Commento a seconda stagione: qui

Chi sono? https://amaliatemperini.com/about/

Se vuoi supportare il blog con un caffé:

Buy Me a Coffee at ko-fi.com

Iscriviti al blog nella casellina in basso a destra della homepage:

www.amaliatemperini.com | www.atbricolageblog.com

Seguimi su: Twitter |http://www.twitter.com/atbricolageblog https://www.instagram.com/atbricolageblog/ Instagram

Per richieste: atbricolageblog@gmail.com

Nel rispetto del provvedimento emanato dal garante per la privacy in data 8 maggio 2014 e viste le importanti novità previste dal Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR”, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016 (qui) oppure leggere la Privacy Police di Automattic http://automattic.com/privacy/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...