Shirley Jackson, Abbiamo sempre vissuto el castello, Adelphi, 2009 ph. Amalia Temperini

Abbiamo sempre vissuto nel castello – Shirley Jackson #libri #recensione

Shirley Jackson aveva catturato la mia attenzione quando è uscita la serie tv Hill House. Non ho una grande passione per i thriller, gli horror e quanto possa agitare l’animo umano, ma la guardai volentieri, mi chiesi se la sua scrittura fosse decisa quanto le immagini che mi avevano trasportato in quell’incubo.

Ho intrapreso questo viaggio di Abbiamo vissuto sempre nel castello pochi giorni fa, per iniziare e capire se la scrittura dell’autrice fosse nelle mie corde. La storia è di due sorelle e uno zio, vivono richiuse in un casa che è una sorta di castello, isolate dal resto del mondo.

Capire i motivi per i quali la protagonista è radicale, nelle prime pagine, lascia interdetti. Arriva proprio l’odio di chi ha subito un torto che riesce a svelarsi solo nel corso della lettura. Zio Julian e Costance sono le uniche persone vicino a Merricat, grande osservatrice attenta a ogni movimento della sorella.

Non sopportano le presenze
. Riuscire a districarsi tra chi è vivo, chi è morto è la parte più intrigante di ogni pagina. Chi ha letto Carrie di Stephen King o ha visto il film, capirà cosa intendo dire quando parlo di radicalità e di distacco.

La famiglia Blackwood è additata e bombardata per un fatto estraneo al lettore. È il trasporto la chiave di impostazione. Non esiste paura, non esiste necessità di abbandono dal libro per scene spaventose. È qualcosa di subdolo e sottile, che lavora a un livello profondo, come se quello che hanno vissuto quei tre protagonisti fosse una cosa normale.

Chi legge è un osservatore complice su una routine che di normale ha ben poco.

Mi sono ripromessa di scegliere altri titoli della scrittrice.
Qualcuno ha da consigliarmi qualcosa di preciso?

Shirley Jackson
Abbiamo sempre vissuto nel castello
Adelphi, 2009

Chi sono?
https://amaliatemperini.com/about/

Se vuoi supportare il blog con un caffé:

Buy Me a Coffee at ko-fi.com

Iscriviti al blog nella casellina in basso a destra della homepage:
www.amaliatemperini.com | www.atbricolageblog.com

Seguimi su:  Twitter http://www.twitter.com/atbricolageblog |https://www.instagram.com/atbricolageblog/ | Instagram

Per richieste: atbricolageblog@gmail.com

Nel rispetto del provvedimento emanato dal garante per la privacy in data 8 maggio 2014 e viste le importanti novità previste dal Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR”, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016 (qui) oppure leggere la Privacy Police di Automattic http://automattic.com/privacy/  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...