Lalettura, Corriere della Sera (Screenshot), domenica 18 luglio 2021

Impressioni da lontano. Le recensioni sulla mostra di Maurizio Cattelan a Milano #arte [#riflessioni]

Leggo in ritardo La Lettura e sono giorni che trovo più o meno recensita la mostra di Maurizio Cattelan all’Hangar Bicocca di Milano.

Breath Ghost Blind nelle parole che ho visto poco fa è stata esaminata da 3 punti di vista: nella relazione uomo-cane, in quella di visione di differenza di sguardo tra uomo-piccione, in quella di osservazione sugli eventi storici legati ai fatti che hanno segnato la fase successiva al crollo delle torri gemelle. Una mostra che sembra dominata dal bianco e dal nero, dove – almeno dalle foto h arriva una forte dimensione di solitudine e introspezione.

Non ho visto una analisi critica sul lavoro, ma punti di osservazione su cui ogni autore ha riflettuto portando la propria esperienza.

Trovo interessante il rimando a Mimmo Paladino e ai Dormienti. Ho letto di richiami a un’opera degli anni ’80 di Ico Parisi in riferimento a un areo incastrato in un pilone di un ponte.

Dovrei salire al nord, non credo riuscirò ad andare all’Hangar, ma non sarebbe male farci un salto per capire quanto sia vera questa meraviglia che arriva dai numerosi autori che la recensiscono in positivo e da giorni.

Per Cattelan c’è sempre questo stadio di lotta tra amore e odio che si trasformano in una tendenza  reverenziale e ripetitiva da parte di chi cerca di incastonarlo, ma può un artista vivente essere definito?

Chi sono?
https://amaliatemperini.com/about/

Iscriviti al blog nella casellina in basso a destra della homepage
www.amaliatemperini.com www.atbricolageblog.com

Seguimi su Twitter

http://www.twitter.com/atbricolageblog

Instagram:

https://www.instagram.com/atbricolageblog/


Per richieste: atbricolageblog@gmail.com

Nel rispetto del provvedimento emanato dal garante per la privacy in data 8 maggio 2014 e viste le importanti novità previste dal Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016, noto anche come “GDPR”, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione si presta il consenso all’uso dei cookie. Per un maggiore approfondimento leggere la sezione Regolamento dell’Unione Europea n. 679/2016 (qui) oppure leggere la Privacy Police di Automattic http://automattic.com/privacy/ 

6 commenti

  1. smilepie

    Allora Cattelan e Milano.. se -sali- ti aspetta anche il mastodontico dito media fronte Borsa.. che ha tt i suoi x’ prima o dopo la mostra… come secondo me aveva tt i suoi x’ il noto America water d’oro, funzionante, che ho sperimentato al Guggenheim a New York. Mi incuriosisce la parte all’Hangar dedicata ai piccioni credo abbia una forza particolare per dimensioni e luci, forza che quel luogo ha già di suo quindi bisogna vedere se la sua arte aggiunge qualcosa cambiandola o rimarca quello che c’ė già. L’uomo con il cane mi dice zero, forse x’ d’impatto vedendoli ho pensato ai calchi di Pompei visti anni fa, così come mi dice nulla il monolite con aereo, assomiglia troppo a quel quadro.. anche perchè in quella mega sala anni fa ho visto e praticato la mostra di Tomas Saraceno ( un emorme gonfiabile trasparente a 10 m. da terra..6 che mi ha rubato il cuore.. Se ti capitasse non perdertela.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Bricolage - Appunt'attenti di un'acuta osservatrice Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...