Thich Nhat Hanh, Il dono del silenzio #Garzanti #libri [#recensione]

attualità, costume, cultura, Donne, giovedì, leggere, letteratura, libri, poesia, politica, quotidiani, salute e psicologia, società, spiritualità

Il dono del silenzio è un libro importante di Thich Nhat Hanh. L’attivista autore, fautore di pace, racconta molti aneddoti e si sbilancia su una riflessione lontana da noi, da questa contemporaneità dove è difficile accettare la calma del proprio essere connesso alle cose.

Thich Nhat Hanh, Il dono del silenzio, Garzanti, 2015Un esempio importante è dedicato a un monaco buddista per denunciare la condizione del Vietnam nel 1963. Un discorso, quest’ultimo, che ha catturato la mia attenzione. Ha aperto una riflessione su una scelta affine a quella di cui si discute oggi nei temi affrontati e messi in crisi dai Radicali Italiani in politica e società. In entrambi la chiave del rispetto condiviso verso la vita è più forte e ha una vocazione che rifiuta lo scopo egoistico. L’apertura all’altro passa attraverso al propria negazione: andare dalla vita alla morte per mandare un segnale rivoluzionario di cambiamento necessario e basato sul libero arbitrio. Per questo pensare che il monaco Thích Quảng Ðức sia arso vivo a Saigon, in quegli anni, per denunciare e mettere in luce la situazione sulla condizione del suo paese per me è una azione vicina a chi oggi si reca in Svizzera o chi scegli la sedazione palliativa per poter adempiere a una chiamata intima e personale su quella che è la propria vita senza intercessioni di sorta, neppure l’idea di un Dio punitivo e giudicante che si ha nella morale comune (DJ Fabo/Marina Ripa Di Meana).

Lo strumento fondamentale per la rimozione del rimuginio è la tecnica di consapevolezza basata sul respiro, nell’affrontare la lettura sì ri-trova una stasi che attraversa corpo e mente.

Thich Nhat Hanh, Il dono del silenzio, Garzanti, 2015
http://amzn.to/2nD8ZJZ

Chi sono?
https://amaliatemperini.com/about/

Se vuoi supportare il blog con un caffé:

Buy Me a Coffee at ko-fi.com

Iscriviti al blog nella casellina in basso a destra della homepage:

www.amaliatemperini.com
www.atbricolageblog.com

Seguimi su Twitter!

@atbricolageblog

Per richieste commerciali/proposte di lavoro:
atbricolageblog@gmail.com

 

Due suggerimenti per la ricerca dei propri equilibri.

leggere, libri, Studiare, vita

Da qualche tempo non parlo di libri; oggi non scriverò lunghe recensioni, ma darò alcuni consigli di letture leggere per stabilire una nuova dimensione all’anima.

Il primo, è una raccolta intitolata Poesie Zen a cura di Lucien Stryk e Tarakashi Ikemoto la cui introduzione italiana è stata affidata alla scrittrice Rossana Campo. Il contenuto è ricco di haiku giapponesi e cinesi del quale non posso fare più a meno, ma la chiave di tutto è racchiusa sulle istruzioni poste nelle pagine iniziali, poiché evidenziano il valore intrinseco delle soluzioni che potremmo applicare ai nostri problemi, cambiando solo il punto di vista alle cose.

Sotto gli alberi di ciliegio
non vi sono
stranieri.”

Il secondo testo, è un vero e proprio compendio per creare a una catarsi naturale.
Manuale di pulizia di un monaco buddhista. Spazziamo via la polvere e le nubi dall’anima è un volume di Keisuke Matsumoto che aiuta a trovare un equilibrio nuovo per la propria esistenza ricominciando dalle faccende di tutti i giorni, con regole  condizioni che scoprirete non lontane dalle cose che raccomandano ogni giorno le vostre mamme e nonne, che io ho scoperto in tutta felicità mentre ero in famiglia nella stagione di raccolta olive, tra una chiacchiera e l’altra.

anche le pagine di un libro che abbiamo sfogliato e sfogliato e si sono rovinate, si possono riparare. Si può, infatti, rimediare a un po’ di deterioramento con il nastro adesivo; per sistemare la rilegatura, invece, è necessario recarsi in legatoria.”
..

Lucien Stryk e Tarakashi Ikemoto, Poesie Zen, New Compton, 2010

Keisuke Matsumoto, Manuale di pulizia di un monaco buddhista. Spazziamo via la polvere e le nubi dall’anima, Antonio Valliardi Editore, 2012.

Consigli lungo la lettura musica per eserciti Tai chi.

 Tanta armonia a tutti!