riflessioni

Imposture: riflessioni digitate ad alta voce.

Torno a scrivere sul blog dopo giornate intense dedicate a un progetto cui abbiamo creduto molto, che ha ottenuto buon riscontro la sera della sua inaugurazione. Non ne voglio ancora parlare poiché ricerco ancora l’equilibrio giusto. Il distacco che permetta di essere analitica e valida nella osservazione di una macchina complessa e intricata quella quale […]

Altro

Lunga vita al coach! [Masterpiece II puntata ]

Qui, sulla pagina del forum di Facoltà: Comunite.it – Il Portale della facoltà di Scienze Della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo, trovate il mio secondo articolo dedicato a Masterpiece – Il primo talent show per aspiranti scrittori, in onda su Rai 3, ogni domenica, alle 22.50! Titolo della settimana? Lunga vita al coach! Massimo Coppola e il valore dell’autore televisivo oggi. Clicca! […]

Altro

L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera

Ieri ho avuto un grosso blocco di scrittura, volevo introdurre L’Insostenibile leggerezza dell’essere di Milan Kundera, ma in modo paradossale sono rimasta impossessata dal suo stesso titolo. Edito negli anni ottanta, il volume è costituito da sette capitoli che lo rendono uno dei capisaldi della letteratura mondiale. Non so quanti di voi abbiano avuto modo […]

Altro

La pragmatica politica di Francesco – riflessioni ad alta voce 2.

Possibile che l’unico pezzo di credibilità politica in Italia oggi è nella costruzione del consenso di papa Francesco verso le sue comunità? Possibile che tutti i politici siano così ciechi da non capire che quella sua è una formula che potrebbe quanto meno far respirare moralmente noi italiani? Possibile che nessuno capisce che partire dalla speranza […]

Altro

Puer Aeternus – James Hillman

Oggi parlo di un volume letto nell’intrepida foga di voler capire cosa venisse fuori dai suoi contenuti. Ho avuto modo di scoprire Puer Aeternus di James Hillman (Adelphi, 2007) dopo aver preparato un esame di lettere, nel cui programma era previsto uno studio dedicato all’immaturità della società contemporanea. Non sono una specialista di queste discipline […]

Altro

Regina Josè Galindo – ¿Quién puede borrar las huellas?

A volte ritorno, un pò a pezzetti, ma con la voglia di scrivere ancora su queste pagine, di qualcosa a me vicino, che possa interessare anche voi. Vi introdurrò a performer sudamericana che ho avuto il piacere di presentare in visita guidata lo scorso anno, in una mostra intitolata Radici. memoria identità e cambiamento nell’arte di oggi , curata […]

Altro